Pochi Gesti Tanta Sicurezza

Gemellaggio Australia e Nuova Zelanda

 

 

programma di scambi culturali

In relazione, alla tradizione da parte dell’Istituto Nitti, rappresentato dal Dirigente Scolastico dott.ssa Elisamarzia Vitaliano, di promuovere iniziative di collaborazioni con altri Paesi Europei e non solo, dal 28 ottobre 2019 al 31 ottobre  2019, il Dirigente Scolastico ha partecipato a MELBOURNE alla Settimana della cultura Italiana.

Nel corso di questo evento, il Dirigente Scolastico ha preso Contatti con i Dirigenti  Scolastici delle  scuole:

·         Athelstone School di Adelaide

·         Brunswick South, Primary School di Melbourne

Ha inoltre visitato personalmente le due scuole, conosciuto i docenti, e ha assistito  ad alcune lezioni di didattica.

Da tutto ciò né è derivata l’intenzione, che sarà successivamente formalizzata attraverso la firma di due Protocolli di Intesa di  avviare proficui scambi interculturali nei prossimi anni  (dal 2020 al 2022).

Si è concordato di avviare i seguenti Progetti :

  • ·         Coding con la scuola di Adelaide
  • ·         Inventiamo una favola con la scuola di Melbourne

Si precisa che in entrambe le scuole australiane si studia la Lingua Italiana, e quindi i progetti con l’Istituto Nitti contribuiranno alla diffusione della Lingua Italiana.

Naturalmente, durante  gli scambi si utilizzerà  anche la  Lingua Inglese, lingua madre per gli alunni delle due scuole australiane.

 

Si è  convenuto inoltre di :

·         Promuovere scambi tra i docenti

·         Favorire la conoscenza diretta degli studenti dei due Paesi attraverso vacanze studio

·         Attivare ogni forma utile di scambio che rafforzi e valorizzi le esperienze interculturali

Dal 3 novembre 2019 al 8 novembre 2019 il Dirigente Scolastico ha visitato alcune scuole della Nuova Zelanda situate nella città di Nelson (isola del Sud) e Auckland (isola del Nord)

Le scuole in questo Paese sono cosi suddivise :

·         4-11 anni Primary School

·         11-16 anni Intermediate +  High School 

L’interesse si è concentrato durante le visite sui College che accolgono gli studenti dagli 11 ai 16 anni.

Si tratta di College statali con la caratteristica che essendo scuole internazionali, accolgono non solo gli alunni neozelandesi ma alunni di tutto il mondo prevalentemente asiatici.

Oltre alle strutture meravigliose, e con una attenzione particolare agli studenti e ai docenti, che trovano nell’ambiente scolastico “ la condizione del benessere reale “, l’esperienza in questi College si pone come una esperienza di vita particolarmente significativa.

L’anno scolastico in Nuova Zelanda, inizia a Gennaio e finisce a Dicembre.

I Programmi Nazionali per questo tipo di  scuole prevedono :

·         4 materie fondamentali (maori/inglese, matematica, storia e geografia)

·         Ogni anno scelgono dei percorsi che diremo, all’italiana, di Ampliamento dell’Offerta Formativa Per quest’anno scolastico che si sta concludendo gli studenti hanno svolto i seguenti percorsi :

1 ) CONNESSIONI  include inglese e arti visive)

2 ) REALIZZARE QUALCOSA (include musica, danza, dramma)

3 ) INGEGNO (include scienza e tecnologia)

4 )  EQUILIBRIO (include società, salute e ambiente)

Tutte le attività vengono svolte in Aule attrezzatissime e per le attività manuali esistono dei Laboratori superattrezzati

Nel caso della Nuova Zelanda, gli accordi , che saranno formalizzati successivamente prevedono:

·         Possibilità per gli  studenti italiani dell’ultimo anno delle  medie (che coincide con il primo anno delle  superiori in Nuova Zelanda) di andare nei mesi di Luglio e Agosto a frequentare un College tra quelli visitati (i dettagli dell’organizzazione del viaggio–studio saranno definiti a breve)

N

·          Scambi di visite tra la scuola Italiana Nitti e i College durante il triennio 2019/2022

 

Informazioni più dettagliate saranno diramate attraverso i rappresentanti di classe, componente genitori, attraverso riunioni apposite dove si potranno vedere i filmati relativi alle visite delle scuole .

E come diceva Marco Aurelio  “ non limitarti a guardare solo una cosa e da un solo punto di vista, volgiti anche verso altre cose e guardale bene “

Sono infatti profondamente convinta che gli orizzonti dei nostri ragazzi devono essere ampi e devono poter cogliere tutte le opportunità  vicine e lontane, simili ma anche dissimili  dalla loro cultura.

 

                                                                            Il Dirigente Scolastico

                                                                    Dott.ssa  Elisamarzia Vitaliano

 

Galleria immagini gemellaggio con Australia e Nuova Zelanda